LA TRAMA DI “OGNI COSA AL SUO POSTO”

 

Giovanni è un medico affermato, un uomo sposato e un essere umano condizionato dalle scelte imposte dalla sua famiglia.

Antonella, sua moglie, è una donna che vive alla continua ricerca della perfezione, pensando così di poter fuggire dalle proprie fragilità e dalla consapevolezza di un matrimonio che non la rende felice.

Alessio in una calda estate di sedici anni prima ha trovato in Giovanni l’amore, nel presente ne conserva solo l’amaro ricordo.

Un’unica sera basterà a stravolgere due esistenze, quella di Alessio che dovrà combattere per rimanere in vita e quella di Giovanni, costretto a fare i conti con il dirompente ritorno di un grande amore rimasto fino a quel momento celato nel passato.

Il presente porterà ai tre protagonisti un nuovo stato di coscienza e la consapevolezza che il dolore possa essere il mezzo per rimettere ogni cosa al suo posto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *